Contattaci: 0828341256
Va Guicciardini, 84091 Battipaglia, Vedi Mappa
Le Iniziative

Indice articoli

FUORI CLASSE

Pubblicato il 27 Jul 2017 00:00:00 in Eventi

fuori-classe-jobizFuori classe è il progetto proposto e attuato, nell’ambito del Programma Scuola Viva, dall’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto”. Di recente costruzione, ubicato a ridosso del centro storico di Teggiano, l’Istituto è intitolato a Pomponio Leto, nativo di Diano di Lucania (l’attuale Teggiano), famoso umanista e docente di Eloquenza presso la Sapienza di Roma, fondatore dell’Accademia Romana, di indirizzo anticlericale e denominata Pomponiana. L’I.I.S. “Pomponio Leto” è composto dai seguenti Licei: Scientifico, delle Scienze Applicate, delle Scienze Umane, Economico – Sociale, Linguistico e Artistico. Il progetto Fuori classe è nato per contrastare il fenomeno dell’abbandono scolastico, manifestato con la disaffezione, disinteresse, demotivazione, noia, disturbi comportamentali, attraverso la occupabilità e l’inclusione.

Le azioni svolte nell’ambito del progetto, coordinate da Jobiz Formazione, hanno mirato a potenziare le competenze dei giovani in un settore che, per evidenti connotazioni geografiche, è per loro ancora inesplorato, ovvero l’economia crocieristica e marittima, quale veicolo di occupabilità e trasformazione dello spazio scolastico in comunità viva e radicata sul territorio. In partnership col Polo Nautico di Salerno, si è voluto offrire ai giovani, gratuitamente, la possibilità di conseguire l’abilitazione IMO-STCW 95, dotandoli di un’attestazione ufficiale il cui conseguimento è obbligatorio per legge ai fini dell’esercizio dell’attività lavorativa a bordo delle navi adibite all’attività crocieristica e ai servizi mercantili.

Il modulo “Campus language training” è stato attivato per incentivare lo studio della lingua inglese. Si è svolto a Malta, utilizzando il modello di apprendimento della lingua inglese all’estero, ovvero imparare vivendo la lingua. Ed è così che gli studenti del Liceo Linguistico dell’Istituto hanno potuto fare una esperienza straordinaria. Accompagnati dal Dirigente scolastico Rocco Colombo, nel corso della loro permanenza a Malta, sono stati ricevuti in forma ufficiale dall’Ambasciatore italiano, sua Eccellenza Giovanni Umberto De Vito. L’incontro è avvenuto nella sede istituzionale di Triq Vilhena nella città di Floriana, alle porte della cinta muraria in cui è racchiusa la capitale maltese La Valletta.
Il modulo “Io ascolto”, infine, attuato da FO.SA.PA. e Voloalto, è stata un’azione trasversale alle altre attività. L’obiettivo era favorire l’inclusione, migliorare la relazione tra pari, accrescere l’autostima e la consapevolezza delle proprie potenzialità.

Dopo una fase iniziale di pianificazione, in accordo con la professoressa Testaferrata, responsabile del modulo, si è svolto un incontro preliminare di presentazione con gli allievi e i genitori, spiegando loro finalità e obiettivi. Nella fase attuativa, sono stati organizzati incontri di gruppo e attivato uno sportello ascolto per chi avesse problematiche particolari.

Il Dirigente Colombo, ha dichiarato che il progetto Fuori classe, pur avendo presentato delle criticità nella sua prima fase, dovute certamente alla sua natura sperimentale, deve diventare opportunità per i giovani e, come tale, il percorso intrapreso dovrà continuare negli anni a venire.

 
rocco colombo

Rocco Colombo Dirigente scolastico I.I.S. Pomponio Leto di Teggian

Condividi